AVVISO PUBBLICO PER L’AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE ESTERNO DI RAPPRESENTANZA E DIFESA DEL COMUNE DI STRIANO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI

Premesso che:

-con delibera di G.C. n 125 del 12/11/2019 sono stati forniti indirizzi sulla procedura da adottare per il conferimento di incarico legale nelle more dell’aggiornamento del “Regolamento per il conferimento degli incarichi legali per la difesa e rappresentanza in giudizio del Comune e costituzione Elenco Avvocati;

-con delibera di G.C. n.  73 del 15/10/2020 il Comune di Striano ha stabilito di costituirsi nel giudizio per resistere all’ Atto di citazione innanzi al Tribunale di Torre Annunziata relativo al preteso pagamento di fatture Enel da parte della Banca Farmafactoring.

Atteso che risulta necessario ai fini della rappresentanza e difesa in giudizio dell’Ente ricorrere ad un incarico esterno.

Visti gli artt. 4 e 17, comma 1 lett. d), del d.lgs. n. 50/2016.

RENDE NOTO

che è indetta una procedura comparativa per il conferimento di un incarico legale per la rappresentanza e difesa in giudizio dell’Ente innanzi al Tribunale di Torre Annunziata per il preteso pagamento di fatture Enel da parte della Banca Farmafactoring;

REQUISITI DI AMMISSIONE

Ai fini dell’ammissione della candidatura il professionista incaricato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • iscrizione all’Albo Professionale;
  • assenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del d.lgs. n. 50/2016, relativamente alle ipotesi applicabili, che impediscano di contrattare con la Pubblica Amministrazione;
  • assenza di provvedimenti disciplinari relativi all’esercizio della professione forense;
  • assenza di contenzioso e incarichi legali e prestazioni di consulenza contro il Comune di Striano sia in proprio che in nome e per conto, in qualità di difensore, di altre parti;
  • insussistenza di cause di inconferibilità e/o incompatibilità ai sensi del d.lgs. n. 39/2013 in materia di incarichi presso le Pubbliche Amministrazioni;
  • assenza di condanne penali e di carichi penali pendenti;
  • essere in possesso di valida polizza assicurativa per responsabilità professionale.
  • non aver avuto, nell’anno in cui è pubblicato il presente avviso, altro incarico legale dal Comune di Striano.

 

VALORE DELLA CONTROVERSIA E CORRISPETTIVO A BASE DI GARA

Il valore della causa indicato dall’attore è 80.007.20 euro (ottantamilasette/20).

Il compenso a base di gara è pari ad euro 2.000 (comprensivo di iva, c.p.a. e del 15% di rimborso per spese forfettarie), individuato tenendo conto delle disponibilità del relativo capitolo di bilancio e anche della natura della causa e del numero degli incarichi da conferire, in attuazione della delibera di G.C. n. 125 del 12/11/2019.

CRITERI DI SELEZIONE E AFFIDAMENTO

In attuazione della Delibera di G.C. n. 125 del 12/11/2019 la comparazione tra i professionisti che presenteranno la propria candidatura avverrà alla stregua dei seguenti criteri:

  • esperienza e competenza tecnica da intendersi come competenza nella materia oggetto del contenzioso;
  • costo del servizio nel caso in cui sia possibile riscontrare una sostanziale equivalenza tra diversi profili professionali.

L’incarico verrà conferito con specifica determina del Responsabile del Servizio Affari Generali con cui sarà approvato anche lo schema di convenzione che regolamenta i rapporti tra l’Ente e il professionista incaricato.

L’incarico sarà conferito anche in presenza di una unica candidatura.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

I professionisti interessati a partecipare in possesso dei requisiti di ammissione devono presentare:

  • istanza di partecipazione secondo il modello allegato sottoscritta con firma autografa (non autenticata) o con firma digitale;
  • curriculum professionale descrittivo delle specifiche esperienze maturate nella materia oggetto dell’incarico datato e firmato (con firma autografa in tutte le pagine o digitale);
  • copia della polizza assicurativa per responsabilità professionale in corso di validità;
  • preventivo di spesa omnicomprensivo a remunerazione di tutte le attività svolte dal professionista rispetto all’importo a base di gara, sottoscritto con firma autografa o con firma digitale. Dovrà essere indicato l’importo delle singole voci di spesa che compongono il compenso richiesto;
  • documento di riconoscimento in corso di validità.

La    suddetta     documentazione      deve    essere     trasmessa     al    seguente     indirizzo     pec:

protocollo@pec.striano.gov.it entro le ore 9:00 del 19/10/2020.

La data di presentazione della candidatura è comprovata dalla data della ricevuta attestante l’avvenuta consegna.

Il messaggio di posta elettronica certificata dovrà riportare il seguente oggetto: “Procedura comparativa per il conferimento di incarico legale a difesa dell’Ente nel giudizio intentato innanzi al Tribunale di Torre Annunziata per preteso pagamento di fatture Enel da parte della Banca Farmafactoring”.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 D.lgs. 196/2003 e dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 (GDPR), si forniscono le seguenti informazioni:

Premessa

ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo n. 679/2016, l’Ente Comune di Striano, in qualità di “Titolare” del trattamento, è tenuta a fornire al partecipante alla procedura informazioni in merito all’utilizzo dei suoi dati personali.

Identità e i dati di contatto del titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è l’Ente Comune di Striano, con sede in Striano (NA), via Sarno n. 1 cap 80040. Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste di cui al paragrafo n. 10, all’Ente Comune di Striano, via pec all’indirizzo protocollo@pec.striano.gov.it

 

Il Responsabile della protezione dei dati personali

L’Ente Comune di Striano ha designato, quale Responsabile della protezione dei dati, il dott. Vincenzo De Prisco.

Soggetti autorizzati al trattamento

I dati personali sono trattati da personale interno previamente autorizzato e designato quale incaricato del trattamento, a cui sono impartite idonee istruzioni in ordine a misure, accorgimenti, modus operandi, tutti volti alla concreta tutela dei dati personali.

Finalità e base giuridica del trattamento

Il trattamento dei dati personali viene effettuato dall’Ente Comune di Striano per lo svolgimento di funzioni istituzionali e, pertanto, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. e) non necessita del consenso. I dati personali sono trattati esclusivamente per la seguente finalità: gestione del procedimento di affidamento di incarico legale.

Destinatari dei dati personali

I dati saranno diffusi attraverso il sito internet con esclusivo riferimento ai dati strettamente necessari per garantire la trasparenza nella gestione del procedimento. I dati saranno trasmessi ad altri soggetti (es. contro-interessati, partecipanti al procedimento, altri richiedenti) in particolare in caso di richiesta di accesso ai documenti amministrativi.

Periodo di conservazione

I dati sono conservati per un periodo non superiore a quello necessario per il perseguimento delle finalità sopra menzionate.

I diritti

Nella sua qualità di interessato, il partecipante alla procedura ha diritto:

  • di accesso ai dati personali;
  • di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
  • di opporsi al trattamento;
  • di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.

Conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è facoltativo, ma necessario per le finalità sopra indicate. Il mancato conferimento comporterà l’archiviazione della domanda senza ulteriori effetti sul procedimento.

PUBBLICITA’ AVVISO

Al fine di darne adeguata pubblicità, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 4 del Codice dei contratti di appalto e di concessione approvato con D.lgs. 50/2016 il presente avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito internet e nell’apposita sezione di “Amministrazione Trasparente” del Comune di Striano.

DISPOSIZIONI FINALI

Come previsto dalle Linee guida ANAC n. 12 Affidamento dei servizi legali approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 907 del 24 ottobre 2018 nei casi di consequenzialità tra incarichi (come in occasione dei diversi gradi di giudizio) o di complementarietà con altri incarichi attinenti alla medesima materia oggetto del servizio legale in affidamento, che siano stati positivamente conclusi, l’affidamento diretto al medesimo professionista può rispondere ai principi di efficienza ed efficacia e, quindi, al migliore soddisfacimento dell’interesse pubblico ed essendo, in osservanza dei principi di trasparenza e pubblicità, tale opzione indicata nel presente avviso relativo all’affidamento del primo incarico, l’Amministrazione potrà valutare l’esito del ricorso di cui al presente avviso al fine di conferire gli incarichi di difesa legale negli eventuali successivi gradi di giudizio.

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse atte a favorire la partecipazione del maggior numero di professionisti.

L'Amministrazione si riserva la facoltà di interrompere in qualsiasi momento, ovvero di sospendere, modificare o annullare, in tutto o in parte, il presente procedimento o di non dare seguito all'affidamento di cui trattasi, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

 

SERVIZIO AFFARI GENERALI

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

f.to  dott. Biagio Minichini

Elenco siti tematici

 
 

IBAN

CONTO CORRENTE BANCARIO
INTESTATO A: COMUNE DI STRIANO – SERVIZIO TESORERIA COMUNALE
IBAN: IT29M0306940273100000046008
BANCO NAPOLI FILIALE DI STRIANO
Servizi Vari

CONTO CORRENTE POSTALE
INTESTATO A: COMUNE DI STRIANO – SERVIZIO TESORERIA COMUNALE
CCP: 22983803