Presidenza del Consiglio comunale

Presidenza del Consiglio comunale

Sezione dedicata alla Presidenza del Consiglio: composizione e competenze.

 

IMG-20191107-WA0001.jpg

 

Elezione

Il Presidente - eletto con deliberazione consiliare

Il  Presidente del Consiglio comunale è eletto, secondo il Regolamento interno, dal Consiglio medesimo, con votazione a scrutinio segreto ed a maggioranza dei due terzi dei Consiglieri comunali assegnati.

Se nessun candidato ottiene tale maggioranza, si vota ulteriormente ed è eletto chi  ottiene  la maggioranza assoluta dei voti dei Consiglieri comunali assegnati.

Se anche alla seconda votazione nessuno è  eletto, si passa  al ballottaggio tra i due candidati con il maggior numero di voti.

In caso di parità di voti, è  eletto il Consigliere comunale più anziano di età.

 
Competenze

Il Presidente

Il Presidente del Consiglio comunale rappresenta il Consiglio comunale, lo convoca e lo presiede, tutela le prerogative dei Consiglieri comunali e garantisce l'esercizio effettivo delle loro funzioni, assicura il regolare funzionamento del Consiglio comunale e delle sue articolazioni.

Il Presidente

  • deve farsi garante per i Consiglieri affinché le funzioni di controllo sull’operato della Giunta ad essi demandate possano esercitarsi pienamente;
  • deve farsi tramite verso la Giunta affinché alle richieste dei Consiglieri sia risposto tempestivamente e che le strutture burocratiche del Comune si rendano disponibili alla massima collaborazione;
  • deve avere ovviamente rapporti costanti con la Segreteria generale e con l’Ufficio del Consiglio comunale.
  • verifica poi l’attuazione degli ordini del giorno adottati dal Consiglio e trasmette semestralmente a tutti i Consiglieri una relazione su quanto svolto dalla Giunta in esecuzione degli indirizzi consiliari
  • è il rappresentante dell’intero Consiglio e pertanto ha rapporti esterni, sia con i Presidenti e i Consiglieri di altri Consigli comunali che con gli altri Enti e Istituzioni locali che chiedono di interloquire con il Consiglio.
  • Apre e chiude le adunanze del Consiglio Comunale e ne dirige i lavori, concede la facoltà di parlare, precisa i termini delle questioni sulle quali si discute e sivota, indice le votazioni e ne proclama il risultato, mantiene l'ordine e regola, in genere, l'attività del Consiglio, osservando e facendo osservare le norme di legge e di regolamento.
  • Nell'esercizio delle sue funzioni deve ispirarsi a criteri di imparzialità, intervenendo a difesa delle prerogative del Consiglio e dei diritti dei singoli consiglieri.
Presidente

Presidente

Francesco D'Andrea

  • Presidente del Consiglio
  • Gruppo di appartenenza: Striano Prima di Tutto

Elenco siti tematici

 
 

IBAN

CONTO CORRENTE BANCARIO
INTESTATO A: COMUNE DI STRIANO – SERVIZIO TESORERIA COMUNALE
IBAN: IT29M0306940273100000046008
BANCO NAPOLI FILIALE DI STRIANO
Servizi Vari